sabato 15 novembre 2014

CONSIGLIO DI LETTURA: MR. GWYN

IMr Gwyn
Il primo libro che ho letto di Alessandro Baricco è stato "Oceano mare" e subito mi sono innamorata della sua scrittura volutamente distratta, quasi disordinata, che fra spazi sospesi e lunghi monologhi, ti trasporta dentro la storia... ti incatena alla lettura.
Lo so, Baricco, o lo si odia o lo si ama, e io lo "odio" amandolo, perché trovo la sua scrittura di un livello unico, e penso che possa anche permettersi la sua aria da arrongantello strafottente (ma lo sarà davvero poi?).
Mr Gwyn  allo stesso modo, è un libro amato o odiato. E' la storia di Jasper Gwyn, scrittore londinese di successo, che ad un certo punto ha voglia di smettere. Cosa, di scrivere? Forse di vivere? Forse di cambiare vita...  è comunque  una storia che ti trascina piano piano nel rapporto segreto, misterioso e intrigante dei due protagonisti. Mr.  Gwyn e Rebecca la sua stagista.
Anche stavolta Baricco usa le parole come poesia e traccia con maestria i suoi personaggi; capitelo! le sue voluttuose capovolte verbali, sono vere, e non mero sfoggio di grande maestria.
Solo così, apprezzerete questo bellissimo libro.
Intanto, godetevi il video. Quale miglior presentazione?









2 commenti:

Drusilla Galelli ha detto...

Grazie tesoro, i tuoi consigli di lettura sono sempre preziosi!

Maria Ventura ha detto...

Grazie amica mia, sei sempre troppo carina :)